Vera Aloe

Qual è l'erba migliore per la cura del viso?

Molte erbe hanno proprietà antinfiammatorie, antiarrossamento, antipruriginose, antinfezioni e antiallergie cutanee. Queste erbe vengono assorbite rapidamente, hanno proprietà calmanti, sono antimicrobiche, astringenti e favoriscono la disintossicazione. Numerosi prodotti per la cura della pelle contengono estratti di erbe, utili per idratare la pelle e potenziare le prestazioni delle creme idratanti. Alcuni degli estratti più popolari utilizzati in cura del viso sono trattati in questo articolo. Altre opzioni benefiche sono la comfrey, l'aloe vera, l'estratto di camomilla, la calendula, l'orzo e l'amamelide. Questi composti sono tutti eccellenti per diversi problemi di pelle. Tuttavia, qual è quello ideale per il vostro tipo di pelle?

Vera Aloe

Vera Aloe

L'erba meravigliosa aloe vera è usato per curare diverse condizioni della pelle. Cura bruciature, ferite e macchie ed è un idratante naturale. Inoltre, può contribuire a ridurre i batteri dello stafilococco, che si trovano spesso sulla pelle. Può anche aiutare una persona a controllare le malattie della pelle irritata e pruriginosa come l'eczema. Inoltre, può aumentare la quantità di collagene e di acido ialuronico, entrambi essenziali per una buona pelle. Se non è adatto al vostro tipo di pelle, potrebbe irritarla. Dopo averla applicata, lavatela subito e consultate un medico se si forma un'eruzione cutanea.

Camomilla

Camomilla
Camomilla è un rimedio popolare per mal di testa, artrite, febbre, dolori alla schiena e alle articolazioni e disturbi della gravidanza nella storia dell'Europa. Viene utilizzato anche per lenire le irritazioni cutanee, poiché possiede proprietà antibatteriche, antimicotiche e antinfiammatorie che lo rendono un'ottima terapia per diverse malattie della pelle, tra cui scottature ed eruzioni cutanee. Inoltre, funziona bene per minimizzare gli arrossamenti e i gonfiori causati da eczemi, acne e altri disturbi della pelle. Le proprietà antinfiammatorie della camomilla possono aiutare a rafforzare lo strato protettivo che protegge la pelle dagli stimoli esterni che potrebbero peggiorarla.

Tè verde

Tè verde

Tè verde contiene un'elevata concentrazione di antiossidanti, vitamine e minerali. Questi nutrienti aiutano a ridurre l'infiammazione e a creare una barriera protettiva sulla pelle, contribuendo a proteggere la pelle dai danni dei radicali liberi, a ridurre l'infiammazione e a migliorare l'elasticità della pelle. Ha anche proprietà antimicrobiche che possono aiutare a combattere l'acne.

I polifenoli del tè, noti anche come tannini del tè, sono una classe di composti idrossifenolici presenti nel tè. Sono una sorta di antiossidanti naturali, polifenoli del tè hanno la funzione di antiossidazione e di eliminazione dei radicali liberi. Può bloccare il processo di perossidazione lipidica, migliorare l'attività degli enzimi nel corpo umano, ritardando così l'invecchiamento della pelle; può rimuovere tutti i tipi di radicali liberi nel corpo, ottenere un effetto antiossidante e mantenere la pelle umida e lucente, ritardando l'invecchiamento della pelle.

Olivo

Olive

Le proprietà salutari di olive e l'olio d'oliva sono noti da secoli e i forti antiossidanti contenuti nei loro frutti e nelle loro foglie hanno mostrato anche efficaci effetti anti-invecchiamento sulla pelle. In particolare, studi in vitro hanno descritto gli effetti antinvecchiamento e fotoprotettivi dell'idrossitirosolo, il principale composto fenolico presente nella parte acquosa delle olive macinate e dell'olio di oliva vergine. Questo ingrediente è considerato uno dei più potenti antiossidanti naturali tra i polifenoli. Le olive contengono fino a 40% HT e hanno comprovate proprietà antiossidanti.

Utilizzato prima dell'irradiazione con simulatore solare (SSR), l'estratto di frutto d'olivo è stato ben tollerato e ha mostrato una buona attività citoprotettiva e antiossidante. È positivo nel ridurre la perossidazione delle membrane lipidiche e nell'aumentare gli antiossidanti cellulari.

Radice di liquirizia

Radice di liquirizia

Radice di liquirizia è una delle migliori erbe per lo sbiancamento della pelle, le cui radici affondano fin dall'antichità nella Medicina Tradizionale Cinese. La glabridina è un composto isoflavonico originariamente estratto dalla radice di liquirizia. La glabridina è ampiamente riconosciuta come un fitoestrogeno con diverse proprietà biologiche, tra cui proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, neuroprotettive, antibatteriche e sbiancanti della pelle. Può non solo inibire la produzione di melanina, ma anche alleviare in una certa misura l'epidermide e prevenire la pigmentazione causata da arrossamenti da infiammazione. Estratto di radice di liquirizia può aiutare a schiarire la pelle e a ridurre l'aspetto dell'iperpigmentazione e delle macchie scure, grazie alla sua capacità di inibire la produzione di melanina.

Calendula

Calendula
CalendulaLe sue qualità antinfiammatorie e antiossidanti la rendono un'erba eccellente per le irritazioni cutanee. È ricca di sostanze fitochimiche, come flavonoidi, carotenoidi e acidi fenolici, che rilassano la pelle, riducono l'infiammazione, accelerano la guarigione delle ferite e aumentano l'elasticità della pelle. Inoltre, può aiutare a proteggere la pelle dallo stress ossidativo indotto dai radicali liberi. Questi radicali liberi vengono eliminati dagli stessi antiossidanti che leniscono l'irritazione della pelle, neutralizzandoli prima che danneggino le cellule cutanee. L'olio, le tinture, il tè e gli unguenti di calendula possono essere utilizzati per trattare una serie di disturbi, come dermatiti, tigna, eritema da pannolino e infezioni vaginali da lievito. Tuttavia, sono necessarie ulteriori indagini per verificare se sia utile per una serie di altri problemi del viso.

Centella asiatica

Centella asiatica

Centella nota anche come gotu kola, è considerata benefica per la pelle del viso grazie alle sue diverse proprietà, come gli effetti anti-invecchiamento, la guarigione delle ferite, l'idratazione, l'azione lenitiva, antinfiammatoria e la luminosità della pelle. Viene comunemente utilizzata in vari prodotti per la cura della pelle, come sieri, creme e maschere per il viso, grazie ai suoi molteplici benefici per la pelle.

Gli antiossidanti contenuti nell'estratto di Centella, tra cui l'acido madecassico, l'asiaticoside e il madecassoside, aiutano a neutralizzare i radicali liberi che contribuiscono all'invecchiamento precoce, migliorando la texture della pelle e riducendo l'aspetto delle rughe. Questi antiossidanti possono contribuire a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe. L'estratto di centella ha anche proprietà idratanti che possono contribuire a migliorare l'idratazione della pelle e a prevenire la secchezza. Può migliorare la capacità della pelle di trattenere l'idratazione, con il risultato di un aspetto più elastico e turgido.

In generale, la fitochimica è diventata un'importante area di ricerca legata al miglioramento della salute e alla prevenzione delle malattie. Per quanto riguarda la salute della pelle del viso, le sostanze botaniche stanno emergendo come obiettivi interessanti per ottenere ingredienti sicuri ed efficaci nelle loro formulazioni nutrizionali. Sulla base di ricerche in vitro sull'invecchiamento della pelle e sulla pigmentazione, è emerso che il tè verde, le erbe asiatiche, l'olivo, la camomilla e altri estratti hanno mostrato effetti eccellenti; naturalmente, anche questi demeriti sono diversi da persona a persona, per cui sono necessarie ulteriori ricerche cliniche.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *